Reti LAN Frosinone

reti lan frosinone

sig.net

Reti LAN Frosinone

Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite cavi, a mezzi di collegamento wi-fi, oppure con un sistema misto. Il sistema consente a questi dispositivi di comunicare tra loro e di condividere informazioni, risorse e connessioni internet. Le reti possono avere dimensioni differenti ed è possibile ospitarle in una sede singola oppure dislocarle in tutto il mondo. Una rete locale LAN (local area network) è alla basa della condivisione delle risorse di ogni ufficio, scuola,pubblica amministrazione e di ogni gruppo di lavoro che preveda l’utilizzo di più risorse contemporaneamente e condivise. Questa necessità, oramai irrinunciabile, di base, richiede l’installazione di un’infrastruttura affidabile e funzionale, pensata e progettata per funzionare correttamente in funzione delle necessità degli utenti. Differenti esigenze, determinano anche impianti diversi e costi di installazione diversi.
Installiamo impianti di rete lan di qualsiasi dimensione e per le più disparate esigenze:dalla condivisione del lavoro, alla condivisione delle risorse internet, all’ottimizzazione dei processi lavorativi, fino alla video sorveglianza,al controllo remoto ed alla raccolta delle comande per strutture che operano nel settore food & beverage, così come cablaggi strutturati per alberghi o luoghi di accoglienza e dorsali lan all’interno di strutture di grandi dimensioni. Operiamo in capannoni,uffici, magazzini, bar, ristoranti, verso piccole, medie e grandi imprese, liberi professionisti e studi associati, con soluzioni chiavi in mano, che vanno dalla progettazione dell’impianto fino alla posa in opera e configurazione di terminali, tablet, stampanti, scanner di rete, unità di back -up, server ecc… Per strutture con esigenze più complesse, abbiamo offerte più articolate, che spaziano dalla configurazione di reti geografiche complesse, condivisione server, interconnessione unità locali e punti vendita, distribuzione software in cloud o in rete, back-up sincronizzati, controllo punti vendita a distanza. Uno sguardo alla sezione impiantistica del sito internet, vi permetterà di documentarvi con le immagini sulla tipologia di impianti che installiamo, mentre la sezione posa in opera, vi permetterà di avere un’idea più chiara delle soluzioni proposte e realizzate presso i nostri clienti.
Reti LAN Frosinone In informatica e telecomunicazioni una Local Area Network (LAN) (rete in area locale o più semplicemente rete locale in italiano) è una tipologia di rete informatica contraddistinta da un’estensione territoriale non superiore a qualche chilometro.L’implementazione classica di LAN è quella che serve un’abitazione o un’azienda all’interno di un edificio, o al massimo più edifici adiacenti fra loro (campus).L’estensione territoriale limitata di una LAN favorisce la velocità della trasmissione dati, che inizialmente era tra i 10 Mbps e i 100 Mbps mentre le LAN più recenti operano poi fino a 10 Gbps. La LAN inoltre, sempre in conseguenza dell’estensione territoriale limitata, presenta bassi ritardi e pochissimi errori.Se si escludono le linee di utenza domestiche si può affermare che le reti LAN sono l’unità minima di base della rete Internet essendo queste interconnesse tra loro a formare reti metropolitane (MAN) e poi infine reti geografiche (WAN) dalla cui interconnessione prende origine Internet stessa. Sotto questo punto di vista le reti locali, assieme ai loro protocolli, sono classificabili come reti per l’accesso a Internet.
I vantaggi tipici di una LAN sono:

  • condivisione di dati e programmi;
  • condivisione di un collegamento a Internet unico per più PC;
  • condivisione di accesso a risorse hardware (stampanti, periferiche fax, modem, etc.);
  • riduzione dei costi grazie alla condivisione;
  • standardizzazione delle applicazioni;
  • gestione più efficiente di dati, comunicazione e pianificazioni.
Caratteristiche Esistono diversi tipologie di reti locali in grado di soddisfare le esigenze di uffici o aziende di piccola, media, grossa dimensione, tutte caratterizzate dai seguenti tre elementi fondamentali:

  • sicurezza
    • Assicurare la destinazione corretta del flusso di dati ed evitarne l’intercettazione.
    • Garantire un rischio di guasto bassissimo.
  • prestazione
    • Velocità di trasmissione dei dati nella rete.
  • fattibilità
    • Facile costruzione della rete in base al luogo e ai materiali.
Ambienti di rete

  1. Rete Peer-to-peer
  2. Sistemi Client/Server
Distinzione per tipologia della rete
Rete a stella o stella estesa

È caratterizzata da un punto centrale, centrostella, che può essere uno switch o un elaboratore e diversi host connessi ad esso. La rete a stella diventa a stella estesa quando al posto di un host collegato al centrostella c’è un altro apparato attivo, switch o hub con a sua volta altri host collegati ad esso.

Pregi e difetti della rete a stella

 

Pregi:

  • un guasto ad un host non compromette le comunicazioni degli altri;
  • comunicazioni sicure e difficilmente intercettabili tra un host e l’altro (con l’uso dello switch).
  • basso traffico di pacchetti per gli host (con l’uso dello switch)

Difetti:

  • elevato traffico sul centrostella;
  • rottura del centrostella con conseguente interruzione delle comunicazioni per tutti gli host.
Rete a busOgni host è collegato in modo lineare attraverso un cavo (linea, dorsale o segmento).Rete a bus

Pregi e difetti della rete a bus

 

Pregi:

  • reti semplici da realizzare e poco costose.

Difetti:

  • ogni computer può intercettare le comunicazioni altrui;
  • elevato traffico in tutta la rete;
  • sensibile ai guasti;
  • difficile trovare il guasto.

Rete ad anello e token ring

 Rete ad anello

 Anello tridimensionale

Una rete Token ring, ovvero rete ad anello con passaggio del testimone, è un tipo di rete ad anello in cui la determinazione di quale calcolatore abbia diritto a trasmettere avviene tramite un particolare messaggio, detto token.

Ogni calcolatore è collegato ad altri due formando un cerchio. Questo, ovviamente, a livello concettuale, in quanto nella realtà ciò non avviene, ma la rappresentazione grafica aiuta a capire il funzionamento. All’interno di questa rete solo un calcolatore alla volta può trasmettere, quello in possesso del token. Esso avvia la trasmissione dei dati trasferendoli al calcolatore vicino, il quale lo prende in consegna se è il destinatario, oppure ripetendo a sua volta il segnale verso l’altro calcolatore ad esso collegato, così fino a raggiungere il destinatario. Il destinatario legge i dati ma non li toglie dalla rete, perché i dati torneranno al mittente. Sarà il mittente ad eliminare i suoi dati dalla rete e a rimettere in circolo il testimone.

Quando il calcolatore che è in possesso del token ha terminato la trasmissione dei dati passa il token a quello vicino. Quest’ultimo se deve trasmettere dati inizia la comunicazione, altrimenti cede immediatamente il token senza impegnare il canale. Ogni calcolatore, ogni volta che riceve il token, può trasmettere al massimo un solo frame, quindi deve consegnare il token al terminale vicino.

Ogni terminale prima o poi riceverà il token ed avrà quindi la possibilità di trasmettere. I dispositivi di rete garantiscono la presenza di un solo token sull’anello, e provvedono a rigenerarne uno qualora questo venga perso a causa di guasti nella rete o al calcolatore che l’ha preso in consegna. Quando un host non trova il token invoca un segnale in cui reclama il token (claim token). Se non riceve il testimone, allora ne crea uno nuovo e diventa il monitor della rete.

Nelle reti Token Ring, a differenza di altre, un computer malfunzionante viene automaticamente escluso dall’anello consentendo agli altri di continuare a funzionare regolarmente in rete. In altri tipi di reti ad anello, un computer che non funziona può provocare la caduta di tutta la rete.

Un’implementazione molto famosa di questo tipo di rete è stata commercializzata da IBM.

Pregi e difetti della rete ad anello

Pregi:

  • può coprire distanze maggiori di quelle consentite da altre reti senza l’aggiunta di amplificatori di segnale.

Difetti:

  • esiste il rischio che gli host possano intercettare comunicazioni altrui;
  • elevato traffico in tutta la rete;
  • il guasto di un host compromette la trasmissione di dati.
Rete mesh

Non esiste infrastruttura, ogni nodo che fa parte della rete deve anche provvedere ad instradare i dati che non sono diretti a lui, si comporta a grandi linee come un Router. Molte tecnologie (Bluetooth, WiFi, WiMAX) permettono di creare reti mesh.

Pregi e difetti della rete mesh

 

Pregi:

  • reti semplici da realizzare, non hanno bisogno di infrastruttura, quindi possono essere create ad-hoc per uno scopo e poi spostate;
  • facilmente estendibili.

Difetti:

  • utilizzano protocolli di routing, gestione e sicurezza molto complicati;
  • il mezzo fisico (normalmente wireless) è condiviso, il che riduce la banda.
Distinzione per tempistica di accesso alla reteIn base alla tempistica di accesso alla rete, la LAN si distingue in:

  • rete statica;
  • rete dinamica.

Nella rete statica il tempo di occupazione della rete è diviso in tempi discreti con un algoritmo detto round-robin, per cui una macchina può trasmettere solo se è attivo il proprio turno (time slot). In tale caso però viene sprecato del tempo in quanto, se una macchina non trasmette, il suo tempo va perso.

Nella rete dinamica ogni macchina decide in autonomia se trasmettere o meno e verifica che il canale di comunicazione non sia occupato prima di inviare pacchetti. Questo permette un migliore utilizzo della rete, ma non consente di garantire un tempo minimo di risposta, a meno di non implementare particolari algoritmi di gestione che però aumentano la complessità della rete e ne riducono le prestazioni.

InterconnessioneGli apparati della rete si interconnettono tra di loro attraverso apparati attivi che funzionano a livelli diversi del modello ISO/OSI:

  • livello 1 – hub o repeater
  • livello 2 – switch o bridge
  • livello 3 – router

Reti LAN Frosinone

PONTI RADIO WIRELESS

 

 

 

Nonostante il tradizionale cablaggio in fibra o rame, rimanga comunque il sistema ideale per il trasporto della fonia e dati, a volte non e’ possibile od economicamente conveniente il suo utilizzo.

Si pensi, ad esempio, di dover collegare due (o piu’) sedi aziendali divise da un suolo pubblico: e’ evidente come puo’ risultare estremamente complicato e costoso dover chiedere tutti i permessi necessari agli scavi nonche’ la posa del cablaggio (tipicamente in fibra ottica).

Oppure anche all’interno di una sede aziendale dove per motivi diversi non si voglia effettuare il cablaggio per servire una zona della stessa con telefono e computers.

In questi casi la soluzione “senza fili” utilizzando la trasmissione ottica (Led o Laser Led) oppure via radio e’ quella che risolve il problema.

Possiamo fornire varie ed ampie soluzioni di connettivita’ wireless.

Standard supportati

802.11.b – 11 Mb 802.11.c – 54 Mb 802.11.a – 54 Mb 802.11.g – 54 Mb 802.11.n – 300 Mb 802.16.n – WI MAX

 

Principali Vantaggi dei sistemi senza fili per le telecomunicazioni

  • Idoneita’ a trasmettere ogni tipo di segnale: telefonia, dati, video, ecc..
  • Indipendenza dal fornitore di telecomunicazioni: e’ una rete proprietaria dell’utilizzatore.
  • Altissima affidabilita’ e sicurezza del collegamento su tutto il territorio.
  • Assoluta riservatezza delle informazioni trasmesse: i segnali sono codificati.
  • Alta velocita’ di trasmissione dati limitata solo dal costo.
  • Massima flessibilita’ del sistema.
  • Manutenzione quasi nulla.
  • Costi di gestione nulli o molto convenienti e comunque fissi nel caso siano necessarie concessioni governative per l’utilizzo di frequenze.

Reti LAN Frosinone

Reti LAN Frosinone

Reti LAN Frosinoneultima modifica: 2013-11-19T01:18:37+01:00da maverik_ricc
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Promozione web e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.