Derattizzazione Roma

Derattizzazione Roma

Come effettuare la Derattizzazione in ambito alimentare

derattizzazione roma

derattizzazione

 

Decreto del Presidente della Repubblica n° 327 del 26/03/1980

Regolamento di esecuzione della L. 30 aprile 1962, n.283 , e successive modificazioni, in

materia di disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e

delle bevande.

Art. 35 – Mezzi di lotta contro gli insetti e gli animali nocivi.

Nei locali di cui all’art. 2, lettera a), del presente regolamento debbono essere attuati

efficaci mezzi di lotta e di precauzione contro gli insetti, i roditori ed altri animali nocivi.

Tali mezzi non debbono costituire pericolo di danno anche indiretto per l’uomo, a causa di

contaminazione delle sostanze alimentari.

Derattizzazione Roma

Ministero della Salute

DECRETO 11 marzo 2010

Attuazione della direttiva 2009/84/CE, recante modifica della direttiva 98/8/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 febbraio 1998, relativa all’immissione sul mercato dei biocidi, al fine di procedere all’inclusione della sostanza attiva fluoruro di solforile nell’allegato I della direttiva. (10A06552) (G.U. Serie Generale n. 122 del 27 maggio 2010)

Art. 2

1. I presidi medico-chirurgici autorizzati anteriormente alla data

di entrata in vigore del presente decreto, contenenti fluoruro di

solforile come unica sostanza attiva e che rientrano nella categoria

degli insetticidi, acaricidi e prodotti destinati al controllo degli

altri artropodi, formano oggetto di nuova valutazione ai fini del

rilascio dell’autorizzazione come prodotti biocidi.

2. Entro il 30 giugno 2011, i titolari di autorizzazioni di presidi

medico-chirurgici di cui al comma 1 presentano al Ministero della

salute, per ogni presidio medico-chirurgico, per il quale si intenda

ottenere il mutuo riconoscimento o l’autorizzazione come prodotto

biocida, una specifica richiesta, corredata da tutti gli elementi

previsti dall’art. 6 e dall’art. 9, del decreto legislativo 25

febbraio 2000, n. 174.

3. Entro il 30 giugno 2013, verificato il ricorrere delle

condizioni di cui all’art. 7 del decreto legislativo 25 febbraio

2000, n. 174, il Ministero della salute procede al rilascio di una

nuova autorizzazione come biocida, che sostituisce l’autorizzazione

come presidio medico-chirurgico a suo tempo rilasciata, o, in caso di

esito negativo della valutazione, procede ai diniego

dell’autorizzazione e alla contestuale revoca dell’autorizzazione

come presidio medico-chirurgico.

4. Con i decreti di cui al comma 3, di autorizzazione o diniego, il

Ministero fornisce le indicazioni riguardanti il ritiro dal mercato

dei presidi medico chirurgici a suo tempo autorizzati.

5. Le autorizzazioni dei presidi medico-chirurgici di cui al comma

1, per i quali ai 30 giugno 2011 non e stata presentata alcuna

richiesta di autorizzazione come prodotto biocida, si considerano

revocate per effetto dei presente decreto con decorrenza 31 dicembre

2011 e i relativi prodotti non possono piu’ essere immessi sul

mercato, venduti o ceduti al consumatore finale dopo il 30 giugno

2012.

6. Le disposizioni di cui ai commi precedenti non si applicano ai

presidi medico-chirurgici contenenti piu’ di un principio attivo. Per

essi i termini per la presentazione delle richieste e per la

conseguente valutazione saranno fissati conformemente a quanto

stabilito nelle decisioni di iscrizione relative agli altri principi

attivi presenti nella loro composizione.

Derattizzazione Roma

Derattizzazione Ecologica

La CleanEco, per la derattizzazione ecologica, si avvale del SISTEMA EKO per risolvere ecologicamente il problema della derattizzazione.

Tale procedura viene svolta in maniera assolutamente naturale, garantendo all’utente finale igiene e sicurezza in quanto non usa veleni, colle o sostanze nocive. Il Sistema Ekomille è sicuro e sperimentato, garantisce il monitoraggio degli ambienti e la cattura massiva di topi e ratti, quindi la completa derattizzazione. Frutto di molti anni di studi, ricerche e sperimentazioni che hanno coinvolto lo zoo e l’Università La Sapienza di Roma.

Vantaggi Sistema Eko

Il Sistema Eko unico nel suo genere garantisce:

  • Sicurezza e igiene, non si disperdono carcasse infette nell’ambiente.
  • Eco-compatibilità, non vengono impiegati veleni o sostanze tossiche.
  • Efficacia e misurabilità, con risultati tangibili e documentabili.
  • Cattura multipla e continua, efficace su ogni specie di infestanti murini.
  • Economia di intervento, a regime necessari solo poche ispezioni periodiche.
  • Metodo meno cruento per gli animali, si evita la lunga atroce agonia da avvelenamento o da morte per inedia causata dalle trappole collanti.
  • Possibilità di catture a vivo.
  • Non colpisce altri animali domestici o selvatici che spesso invece rimangono vittime di esche o carcasse di murini avvelenati.
  • Eko compatibilità con l’arredo urbano.

Derattizzazione Romaultima modifica: 2013-11-18T21:37:04+01:00da maverik_ricc
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Promozione web e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.